skip to main content

CENTRO STUDI BIBLICI "G. VANNUCCI"

via dei servi,4 - 62010 Montefano (Mc)
tel. +39(0733)852760 - fax +39(0733)852798 - centro.bib@tin.it - c.c.p.:11226628

english français español esperanto português polski română slovenský 中国的 한국의 hrvatski русский

CHI NON MUORE SI RIVEDE

ALBERTO MAGGI - Garzanti editore

Nell'aprile 2012 Alberto Maggi, il frate innamorato della libertà, viene trasportato d'urgenza all'ospedale di Ancona dove trascorrerà tre lunghi mesi fra esami, cartelle cliniche e pericolose operazioni chirurgiche: a sorreggerlo costantemente in questo percorso nuovo ci sono la sua straordinaria voglia di vivere e la sua fede allegra e contagiosa. In Chi non muore si rivede Maggi racconta il suo rapporto con i medici e gli infermieri del reparto in cui è ospitato, il confronto difficile con la malattia, il dialogo online con i fedeli, il lieto fine della salute ritrovata. Protagonista del libro è l'amore per la verità sempre fortificato da una fede fatta di Spirito e sentimento che l'autore riesce a comunicare in ogni gesto e frase. Grazie alla sua grande capacità di attingere senza mediazioni al Vangelo e al senso ultimo dell'esperienza umana, Alberto Maggi in queste pagine conferisce un valore universale alla sua avventura e riesce a dare ai suoi lettori la forza di affrontare la vita, soprattutto nei momenti più duri, con un sorriso carico di speranza. Perché è nella debolezza e nelle difficoltà che si possono ritrovare le forze per ricominciare.
[acquista il libro]

Intervista ad Alberto Maggi:"Siamo tutti schiavi del più grande tabù" (La Repubblica)

UN MESSAGGIO UNIVERSALE

Con Gesù, “Dio con noi” (Mt 1,23), cambia il cammino degli uomini. Prima del Cristo, l’umanità era rivolta al Signore in un’incessante ricerca di comunione con un Dio che la religione presentava sempre più lontano, una divinità esigente, che trovava difetti persino nei santi e negli angeli da lui stesso creati (“Ecco, dei suoi servi egli non si fida e nei suoi angeli trova difetti”, Gb 4,18).

Protesi verso il loro Dio, tutto quel che gli uomini facevano era per il Signore, dal servizio alla preghiera, all’amore per l’altro. E le persone più religiose erano spesso talmente assorbite dal loro Dio da non accorgersi dei bisogni del prossimo.

Con Gesù tutto cambia.

La ricerca di Dio con lui è terminata: il Signore non è più da cercare, ma da accogliere e, con lui e come lui, andare verso gli uomini. Con Gesù gli uomini non vivono più per Dio, ma di Dio, un Padre che chiede di essere accolto per fondersi con loro, dilatarne la capacità d’amore e renderli così l’ unico santuario dal quale irradiare l’amore a ogni creatura.

Dio si è fatto uomo, per sempre, ed è con un uomo che i credenti devono confrontarsi. Per Gesù, quel che determina la riuscita o meno dell’esistenza, rendendola così definitiva, non è il rapporto che si è avuto con Dio, ma con gli uomini. Non è il riconoscerlo “Signore, Signore”, ma il compiere la volontà del Padre (Mt 7,21), accogliendo il suo amore e trasformandolo in azioni che comunicano vita.

Per questo nell’elenco dei comportamenti che, secondo Gesù, rendono impuro l’uomo, nessuno di essi riguarda il rapporto con la divinità, il culto, la religione, ma sono enumerati gli atteggiamenti negativi che danneggiano l’altro: “omicidi, adultèri, prostituzioni, furti, false testimonianze, calunnie” (Mt 15,19). Similmente, al ricco che gli chiedeva quali comandamenti osservare per avere la vita eterna, Gesù nomina solo quelli che riguardano i doveri verso il prossimo, e non quelli, ritenuti importantissimi, degli obblighi verso Dio: “Non ucciderai, non commetterai adulterio, non ruberai, non testimonierai il falso, onora il padre e la madre e amerai il prossimo tuo come te stesso” (Mt 19,18-19).

Il messaggio di Gesù diventa pertanto universale e abbraccia tutta l’umanità. Non sarà domandato agli uomini se hanno creduto, ma se hanno amato, non sarà loro chiesto se sono saliti al tempio, ma se hanno aperto la loro casa al bisognoso, non se hanno offerto al Signore, ma se hanno condiviso il loro pane con chi ne aveva necessità. Chiunque dimostri attenzione verso i bisogni dell’altro, e intervenga per aiutarlo, costui entra nella vita definitiva.

Alberto Maggi

RICERCA SUL SITO

Loading


ULTIMI AGGIORNAMENTI

  • 04/07/2014: IL SERVO DI MARIA CHE CI INSEGNA A VIVERE - Recensione del libro "Chi non muore si rivede" di Alberto Maggi, pubblicata sul quotidiano LA VOCE DI ROMAGNA (domenica 29 giugno 2014)[interviste e video vari]
  • 30/06/2014: "I VANGELI DALLA A ALLA Z" (sotto la voce del menu MULTIMEDIA): disponibile l'audio del sesto appuntamento "F" come FEDE (Alberto MAGGI)[i vangeli dalla A alla Z]
  • 19/06/2014: INCONTRO CON VITO MANCUSO "TEOLOGIA E SPIRITUALITA' DELLA NATURA" (6-8 GIUGNO 2014): disponibile audio 8 giugno[eventi]
  • 19/06/2014: GLI INCONTRI IN DIRETTA (MONTEFANO) IL VANGELO DI MARCO - audio incontro giugno 2014 [video incontri domenicali]
  • 11/06/2014: Nuova scheda tematica "Gesù e Nicodemo" (Gv 3,1-31) ed aggiornamento delle schede n.29 "L'indemoniato di Gerasa (Mc. 5,1-20)" e n. 31 "L'indemoniato della sinagoga (Mc. 1,21-28)", a cura di Roberto Del Gobbo [schede tematiche]
  • 31/05/2014: "I VANGELI DALLA A ALLA Z" (sotto la voce del menu MULTIMEDIA): disponibile l'audio del quinto appuntamento "E" come Eucarestia (Ricardo PÉREZ MÁRQUEZ)[i vangeli dalla A alla Z]
  • 13/05/2014: GLI INCONTRI IN DIRETTA (MONTEFANO) IL VANGELO DI MARCO - video ed audio incontro maggio 2014 [video incontri domenicali]
  • 29/04/2014: "I VANGELI DALLA A ALLA Z" (sotto la voce del menu MULTIMEDIA): disponibile l'audio del quarto appuntamento "D" come Demoni (Alberto MAGGI)[i vangeli dalla A alla Z]
  • 17/04/2014:COS'È IL PECCATO - trascrizione completa del XXI INCONTRO BIBLICO tenuto da Alberto Maggi - Assisi, 6 / 8 settembre 2013 [conferenze]
  • 17/04/2014: GLI INCONTRI IN DIRETTA (MONTEFANO) IL VANGELO DI MARCO - video ed audio incontro aprile 2014 [video incontri domenicali]
  • 08/04/2014: A SUA IMMAGINE - Le ragioni della speranza del 05/04/2014, dal Centro Studi Biblici G. Vannucci - Commento al vangelo di Alberto Maggi e Ricardo Pérez Márquez. [video ed interviste vari]

Per la lista completa, visita la pagina del sito news ed appuntamenti.

XVII TEMPO ORDINARIO – 27 luglio 2014
VENDE TUTTI I SUOI AVERI E COMPRA QUEL CAMP
Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

leggi la trascrizione

LE PAROLE DEL VANGELO (da Abbà a Zizzania)

Piccolo dizionario dei termini del vangelo e dintorni (a cura di Panfilo Di Paolo)
scarica la NUOVA VERSIONE aggiornata (marzo 2014) con l'aggiunta delle voci: Maria-Miryam, Mesi ebraici, e la rivisitazione della voce Maddalena

(presentazione di Alberto Maggi - gennaio 2013)

Grazie all’impegno serio e appassionato di Panfilo Di Paolo, amico e socio del Centro Studi Biblici “G. Vannucci”, il sito internet del Centro si arricchisce di un prezioso dizionario dei termini biblici. Sono quasi 500 voci, da Abbà a Zizzania, delle quali l’Autore fornisce l’etimologia greca o ebraica, le citazioni bibliche, più annotazioni storiche o curiosità. Il “Piccolo dizionario dei termini dei vangeli e dintorni”, è un eccellente strumento che viene messo a disposizione di quanti desiderano approfondire la conoscenza delle tematiche evangeliche per la loro cultura e spiritualità. A Panfilo Di Paolo la nostra gratitudine per questo apporto che contribuisce a valorizzare ancor di più il sito del Centro.

Alberto Maggi

continua a leggere

PAGINE SPECIALI

  • Tutti gli aggiornamenti del nostro sito web qui: leggi
  • Guida ragionata al vangelo di Matteo: leggi
  • Guida ragionata al vangelo di Marco: leggi
  • Le domande frequenti e le relative risposte (aggiornato al 10 maggio 2010): scarica il documento
  • Speciale Castillo: J.M. Castillo ha presentato il suo ultimo libro "FUORI DALLE RIGHE" - Il comportamento del Cristo l'11 settembre 2010. Trascrizione, audio e video sono nella pagina eventi

SPECIALE APOCALISSE

Raccolta di studi ed interviste sul libro dell'Apocalisse, a cura di Ricardo Pérez Márquez.

continua a leggere

BIBBIA E ARTE

Vi presentiamo una serie di articoli a cura di Ricardo Pérez Márquez, pubblicati sulla rivista "Riparazione Mariana", tra il 1999 ed il 2004.
L'articolo introduttivo è invece tratto dal volume "Maria di Nazareth", a cura di Maria Marcellina Pedico, supplemento al n.5/2009 di Consacrazione e servizio.
Buona lettura !

continua a leggere